Valutazione di Assoggettabilità a VIA

Si tratta di un iter semplificato rispetto a quello previsto per la VIA, e si applica a specifici progetti.

Fa riferimento alla disciplina generale di cui all’Art. 20 del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 (come modificato dal secondo decreto correttivo, il D.Lgs. n. 4/2008), che configura la procedura di verifica dell’assoggettabilità a VIA come vero e proprio sub-procedimento autonomo, caratterizzato dalla partecipazione dei soggetti interessati e destinato a concludersi con un atto avente natura provvedimentale, soggetto a pubblicazione.

La procedura di verifica di assoggettabilità riproduce nella sua articolazione le principali fasi della VIA e cioè:

  1. fase introduttiva – presentazione dell’istanza;
  2. pubblicità di avvio della procedura;
  3. fase istruttoria – presentazione delle osservazioni;
  4. fase conclusiva – decisione finale;
  5. pubblicità della decisione.

Lo staff tecnico di TREE Srl supporta i Clienti per tutto l’iter di sviluppo delle valutazioni ambientali di assoggettabilità a VIA attraverso:

  • L’analisi e valutazione del progetto da sviluppare ed individuazione del corretto iter autorizzativo.
  • La redazione di tutti gli elaborati progettuali necessari alla predisposizione ed alla consegna della richieste di autorizzazione agli Enti competenti.

L’assistenza durante tutto l’iter autorizzativo e rapporti con gli Enti competenti, inclusa la partecipazione di personale specializzato negli incontri preliminari, in sede di conferenza di servizi, e nelle ulteriori occasioni di confronto con gli Enti competenti.