Edilizia sostenibile

“Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare” (Andy Warhol)

Lo sviluppo sostenibile è una forma di sviluppo economico che sia compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e dei beni liberi per le generazioni future. L’edilizia sostenibile vuole quindi progettare e costruire edifici che siano efficienti energeticamente e limitino l’impatto sull’ambiente.

Negli ultimi anni il concetto di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica è diventato sempre più importante nel settore edilizio. Circa un terzo dell’energia complessivamente consumata nel mondo è infatti impiegata in tale settore

GLI OBIETTIVI

  • utilizzo di materiali certificati ed ecocompatibili, che assolvano alle esigenze del green building e dell’efficienza energetica;
  • miglioramento della salute e del comfort abitativo;
  • adozione di sistemi di sfruttamento e gestione dell’energia rinnovabile;
  • integrazione tra materiali ed ambiente (approccio integrato alla progettazione);
  • riduzione dei consumi;
  • applicazione della domotica per lo sviluppo di una nuova qualità nell’abitare;
  • garantire la salvaguardia e la sicurezza dell’organismo edilizio;
  • pianificazione accurata nel tempo degli obiettivi da perseguire e delle scelte da intraprendere.

IL METODO

Progettare in maniera ecosostenibile significa valutare l’eco-sostenibilità di un edificio nel tempo, non solo nel momento di realizzazione ed utilizzo, ma anche e soprattutto nelle fasi di demolizione, smaltimento ed eventuale riciclaggio dei vari componenti e materiali utilizzati. Questo equivale a considerare il bene nell’arco del suo intero ciclo di vita.

Attraverso l’Analisi del Ciclo di Vita (Life Cycle Assessment – LCA) si riesce dunque a valutare le ricadute sull’ambiente attraverso l’identificazione dei flussi di materia e di energia in input ed output dal sistema.

Particolare attenzione viene posta durante la fase di progettazione alla perfetta armonia del sistema involucro-impianto, riducendo al minimo i consumi energetici e le emissioni di CO2, attraverso la realizzazione di un involucro intelligente, un isolamento termico performante, schermature solari, l’utilizzo di materiali sostenibili e riciclabili, la raccolta e il riutilizzo delle acque piovane, un uso razionale dell’energia e delle risorse idriche, lo sfruttamento delle risorse rinnovabili.

QUALI CERTIFICAZIONI

  • Attestato prestazione energetica, o APE, è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un abitazione o di un appartamento.
  • Certificazione energetica secondo gli standard SACERT e Klimahouse.
  • Certificazione di Sostenibilità Ambientale redatta secondo lo Standard della Regione Umbria (disposto con l.r. 17/08), derivata dal Protocollo Itaca. È uno strumento di valutazione della qualità ambientale degli edifici, obbligatoria nel settore pubblico e volontaria per gli interventi di edilizia privata. Rilasciata da ARPA Umbria, è indispensabile per poter accede a tutti gli incentivi regionali, compresi i bonus volumetrici per le costruzioni.
  • Certificazioni di Sostenibilità Ambientale secondo standard nazionali ed internazionali, quali LEED, ITACA, SB100.

 

TREE Srl offre consulenza specializzata nella progettazione edilizia secondo criteri di sostenibilità energetica ed ambientale, affiancando il Committente in tutte le fasi di pianificazione e progettazione, fino alla realizzazione e alla gestione degli immobili. Fornisce inoltre, supporto al Cliente nelle pratiche per l’ottenimento delle detrazioni del 55%: dalla relazione tecnica sui consumi energetici dell’edificio alla compilazione ed invio della modulistica agli Enti competenti.

Contattaci per un preventivo gratuito o per maggiori informazioni!

.